Raccolta punti: tutto iniziò nel 700

Tutto iniziò negli ultimi anni del 700 a New Hampshire in una bottega di un mercante dove per una manciata di gettoni di rame si poteva ottenere gratis un prodotto dell’emporio.

Solo mezzo secolo dopo viene inventata la prova d’acquisto di carta grazie all’intervento di un produttore di sapone, la Babbitt Company che nel 1851 avvia la moda di collezionare le prove di acquisto per ricevere in regalo litografie a colori. Devono passare altri vent’anni per arrivare al primo catalogo e offrire ai clienti la possibilità di scegliere il proprio premio.

Nel 1891 per la prima volta in un magazzino di Milwaukee, al posto degli involucri dei prodotti vennero utilizzate come prove di acquisto dei bollini, chiamati “trading stamps”: un bollino ogni 10 centesimi di spesa. Questi bollini dovevano essere incollati su appositi libretti e essere riportati in negozio per ricevere in cambio dei prodotti gratis. 

L’idea era vincente ma l’inizio della prima guerra mondiale e l’opposizione delle associazioni di categoria che vedevano in questa strategia un danno per i consumatori portò la mania dei bollini a sgonfiarsi da sola ma mai a spegnersi del tutto. 

Durante la Grande Depressione e nel boom nel secondo dopoguerra il miraggio dei premi vive un rinnovato interesse e scoppia una vera e propria "guerra dei bollini" tra catene di supermercati che offrono ai consumatori punti doppi, tripli, quadrupli, prima solo in certi giorni, poi sempre. Oltre i supermercati aderiscono anche i benzinai, ferramenta, cinema e piccoli commercianti di ogni genere. 

Negli anni duemila, quando i bollini cartacei lasciano il posto alla raccolta elettronica, nascono le prime carte fedeltà e il fenomeno sembra non conoscere barriere, coinvolgendo anche i paesi in via di sviluppo, a cominciare dall'Oriente dove è stata lanciata, oltre la moda della carta, anche quella del borsellino elettronico legate al concetto di cashback. 

In questo momento storico DeepLoyalty può aiutare la tua azienda a trasformare i programmi fedeltà in un nuovo ecosistema votato al nuovo consumatore digitale

Costruisci insieme a noi una relazione duratura con i tuoi clienti.